notizie top forex

Euro nervoso dopo elezioni in Assia

Inviato da Titta Ferraro il Lun, 29/10/2018 - 12:31

Angela Merkel pronta a rinunciare alla candidatura alla presidenza della Cdu a dicembre. I deboli riscontri elettorali in Assia rischiano di provocare uno storico cambio per la politica tedesca con la Merkel che da dicembre npon sarà più alla guida della Cdu. Secondo i suoi piani originali, la cancelliera voleva partecipare nuovamente al congresso del partito ad Amburgo a dicembre, ma ora trae le conseguenze dalla tendenza al ribasso dei consensi elettorali.


Merkel rimarrà comunque alla guida del governo in modo da scongiurare un ritorno alle urne, anche se in passato la stessa cancelliera aveva sempre sottolineato che la presidenza del partito e la guida dal governo fossero collegate.

Indicazioni che in un primo momento hanno contribuito alla debolezza dell’euro sul mercato valutario. Il cross euro dollaro si è spinto fino a un minimo a oltre due mesi a 1,1361 per poi risalire sopra 1,14 dopo la notizia che la Merkel non intende comunque lasciare la guida del governo.


I risultati provvisori dell’ufficio statistico mostrano che la CDU ha ottenuto il 27% dei voti, in calo dell’11,3% rispetto alle ultime elezioni del 2013 e che segna il peggior risultato per il partito dal 1962. L’SPD ha invece visto il suo sostegno scendere dal 30,7 per cento nel 2013 al 19,8 per cento dei voti.

I Verdi balzano dall’11,1% al 19,7%, mentre l’AfD si attesta al 13,2 per cento dei voti, triplicando la quota di voti del 2013.